Manager a scuola dei Benedettini

Corso formazione nel monastero di Sorres, c'è anche docu-film

(ANSA) - SASSARI, 27 OTT - "Ora et labora" diventa la regola anche per attuali e futuri manager. La prassi benedettina è infatti al centro di un corso che si svolge nel secondo week end di novembre tra le suggestive mura e i porticati del Monastero benedettino San Pietro di Sorres. Un'Abbazia immersa nel verde e nei silenzi dei colli di Borutta, a meno di 50 chilometri da Sassari. Direttori d'azienda, dipendenti e funzionari potranno accostarsi ai principi di San Benedetto da Norcia attraverso le lezioni curate da Rocco Meloni, formatore e manager del comparto turistico. "I monasteri - spiega - erano modelli di produttività. In 73 capitoli San Benedetto organizza in dettaglio la vita dell'abbazia-azienda indicando anche ruoli e compiti manageriali dell'Abate e senza lasciare nulla al caso. E soprattutto mettendo l'uomo al centro, privilegiando l'approccio umanistico. La regola si estende anche al di fuori dal monastero. E' fondamentale - precisa Meloni - motivare, formare e valorizzare le risorse umane, come i monaci così anche i dipendenti d'azienda che in questo modo diventano lo strumento più fedele ed efficace per la crescita e la produttività". Nel frattempo il documentarista Pietro Mereu sta realizzando il docu-film "I manager di Dio", ambientato proprio a San Pietro di Sorres. "Mi sono concentrato per ora sulla vita all'interno dell'Abbazia - racconta - scandita da preghiera, lavoro, lettura e momento di silenzio e raccoglimento. Poi seguirò da vicino il percorso di formazione dei partecipanti, la loro crescita e il cambiamento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie