Costituzione diventa 'spettacolo', evento notai in carceri 25/10

Iniziativa con interazione e racconto insieme a detenuti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - 'Questa Costituzione è uno spettacolo': è la rappresentazione che il Notariato italiano, in collaborazione con il ministero della Giustizia, trasmetterà per la prima volta in modalità digitale il 25 ottobre, in contemporanea in sei istituti penitenziari d'Italia, in occasione della Giornata Europea della Giustizia civile, celebrata in tutta Europa il 25 ottobre di ogni anno con l'obiettivo di rendere la giustizia civile alla portata dei cittadini europei. Sarà una mattinata, recita una nota dei professionisti, "dedicata ai detenuti dei sette istituti penitenziari individuati dal ministero come rappresentativi dell'intero territorio nazionale: la Casa di reclusione Milano "Opera", gli Istituti penitenziari di Parma, la Casa di reclusione di Roma "Rebibbia", la Casa circondariale di Firenze "Sollicciano", il Centro Penitenziario di Napoli "Secondigliano" e la Casa Circondariale di Palermo "Pagliarelli", Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino, durante la quale verrà trasmessa la versione digitale dello spettacolo teatrale interpretato da Giulio Biino, consigliere nazionale del Notariato con delega alla comunicazione, e dal notaio Fabrizio Olivero. Nel corso della rappresentazione i notai presenteranno ai detenuti la Costituzione come se fosse un romanzo, concentrandosi sugli articoli dedicati alla detenzione e ai diritti riconosciuti ai detenuti (diritti inviolabili, principio di uguaglianza, diritto alla difesa, giusto processo, favor rei ecc.), intervallando testi e commenti della Carta Costituzionale con una colonna sonora pensata per l'evento, videoclip, spezzoni di film, richiami ai mezzi di informazione (carta stampata e televisione) ed ai giornalisti", si legge. "In un anno particolare come quello che stiamo vivendo - ha dichiarato il presidente del Consiglio nazionale del Notariato Cesare Felice Giuliani - in cui la condivisione dei valori di comunità è diventato requisito imprescindibile per vincere una delle sfide più difficili del nostro secolo, abbiamo pensato all'importanza di una sensibilizzazione all'interno degli istituti penitenziari sul valore delle leggi e dei principi fondanti la nostra Costituzione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie