'Voucher' a studi neo-aderenti a Fondoprofessioni per formazione

300 euro di rimborso per spese fatte per aggiornate competenze

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Il Fondo interprofessionale Fondoprofessioni "ha stanziato ulteriori 300.000 euro per il finanziamento della formazione del personale dipendente. In particolare, saranno assegnati 300 euro per singolo studio professionale neo-aderente a Fondoprofessioni, fino ad esaurimento delle risorse, per il rimborso delle spese sostenute" per l'aggiornamento delle competenze. La misura, recita una nota, si rivolge a coloro i quali applicano il contratto collettivo di lavoro studi professionali, sottoscritto da Confprofessioni, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.
    Condizione indispensabile per ottenere i contributi è essere in regola con l'iscrizione a Cadiprof, Cassa di assistenza sanitaria di settore, e a Ebipro, Ente bilaterale degli studi professionali, oltre ad aver espresso l'adesione a Fondoprofessioni negli ultimi sei mesi", si precisa. "Il 'voucher' di benvenuto rappresenta un incentivo alla formazione continua, ma anche all'integrale adesione alla bilateralità prevista dal contratto degli studi professionali, che offre innovativi servizi nell'ambito del welfare e dello sviluppo organizzativo per le attività professionali", ha commentato Marco Natali, presidente del Fondo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie