PMI

Camera commercio Genova, 160 mila euro per digitalizzare Pmi

Per progetti green e turismo mille euro in più a impresa

(ANSA) - GENOVA, 15 GIU - Centosessantamila euro per sostenere la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese, per coprire spese di consulenza, formazione e acquisto di nuove tecnologie. La Camera di commercio di Genova mette a disposizione le risorse attraverso il Pid, Punto di impresa digitale. Il valore massimo dei singoli voucher è di 3 mila euro a impresa, pari al 70% delle spese ammesse ed effettivamente sostenute. Ma c'è anche una premialità per progetti green e turismo. "Altri mille euro - sottolinea infatti una nota della Camera di commercio - sono previsti per le imprese che presentano progetti green oriented, quelle del turismo e quelle che presentano servizi e prodotti legati al turismo". Le imprese della provincia di Genova che vogliono partecipare al "Bando Voucher I4.0 2021" dovranno inoltrare le domande, firmate digitalmente, tramite il portale Web Telemaco dalle ore 9 del 15 giugno alle ore 21 del 30 giugno 2021 e non possono presentare domanda le imprese a cui sono stati già erogati contributi sul "Bando voucher digitali I4.0" degli anni 2019 e/o 2020. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie