PMI

Cciaa Verona, Girelli presidente imprenditoria donne

Conferma per terzo mandato, vicepresidente Marina Scavini

(ANSA) - VERONA, 17 FEB - Roberta Girelli è stata confermata alla presidenza del Comitato per l'imprenditorialità femminile della Camera di Commercio di Verona. Girelli, che è presidente di Terziario Donna Verona e Veneto di Confcommercio e vicepresidente nazionale, sarà affiancata dalla vicepresidente Marina Scavini, vicepresidente di Apindustria Confimi Veneto e consigliere di ApiDonna. Le componenti del Comitato sono 15 rappresentative di tutti i settori dell'economia scaligera.
    All'elezione, avvenuta all'unanimità, ha presenziato Silvia Nicolis, in rappresentanza della Giunta della Camera.
    "I dati del 2019 - ha spiegato Nicolis - ci dicono che c'è sempre stata un'importante presenza femminile nel tessuto produttivo ed economico: una su cinque sono le imprese condotte da donne, 19.462. Una partecipazione ricca di competenze, professionalità, ma soprattutto tenacia. Anche in questa difficile congiuntura, con la resilienza e la determinazione che ci distingue riusciremo a portare avanti i progetti per la valorizzazione dell'impresa femminile".
    La riunione, moderata dal Vice Segretario Generale della Cciaa, Riccardo Borghero, è stata aperta dal segretario generale Cesare Veneri che ha dato il benvenuto a tre nuove componenti: Valeria Reale, vicepresidente dell'Ordine degli Ingegneri, Francesca Marinelli, componente di Giunta di Confagricoltura e Monica Multari, di Associazione Movimento Consumatori, già componente del Consiglio camerale.
    Girelli, al suo terzo mandato, ha affermato che "la legge di bilancio 2021, all'articolo 17 ha istituito un fondo a sostegno dell'impresa femminile presso il Ministero per lo sviluppo economico. E' necessario cavalcare i tempi e approfittare di quest'occasione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie