Camere di commercio liguri: le imprese cercano risk manager

Al Salone Orientamenti le previsioni di assunzione delle aziende

(ANSA) - GENOVA, 03 NOV - Con uno stand virtuale, filmati e webinar, la Camera di commercio di Genova in partnership con la Camera di commercio Riviere di Liguria e a fianco del Centro Ligure Produttività torna al Salone Orientamenti anche quest'anno. Oltre a presentare le iniziative realizzate per le imprese nell'anno di emergenza Covid-19, le camere illustreranno le previsioni di assunzione delle aziende del territorio nei diversi settori e in particolare le necessità espresse nell'area del risk management. "La transizione digitale è stata bruscamente accelerata dall'emergenza Covid-19. Per i ragazzi il cambiamento non è stato un problema mentre le imprese hanno avuto bisogno di essere accompagnate dalle Camere e dalle associazioni" commenta Maurizio Caviglia, segretario delle due camere liguri. "A Orientamenti tornerà anche - aggiunge - sempre in modalità virtuale, il secondo appuntamento con il progetto Dopodomani, l'evoluzione del progetto nazionale Excelsior, calata sulla realtà ligure, per le previsioni di assunzioni delle imprese: il focus realizzato per Orientamenti verterà sulle figure professionali e le competenze richieste dalle imprese dell'area Risk Management". Nel dettaglio: martedì 10 novembre si parlerà di fabbisogni occupazionali e azioni intraprese dalle aziende liguri per fronteggiare la crisi in tempi di Covid, mercoledì del progetto Dopodomani, con le richieste delle imprese nell'ambito del risk management, e del Progetto Mare con le richieste della Green e Blue economy e sempre mercoledì mattina ci sarà un focus sul passaggio dall'idea al progetto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie