Camera Commercio, 400.000 euro per alternanza scuola-lavoro

Già 1.500 imprese iscritte con proposte per 4.200 ragazzi

(ANSA) - TORINO, 10 APR - Parte a maggio il nuovo bando della Camera di commercio di Torino per incentivare le pmi a ospitare ragazzi in alternanza con la scuola: è pari a 400 mila euro la cifra messa a disposizione, con un rimborso a fondo perduto pari a 500 euro per ogni studente (più 200 euro in caso di studente diversamente abile). Sono già 1.500 le imprese iscritte nel Registro nazionale, con proposte di accoglienza per 4.200 ragazzi. Entro il 20 aprile le candidature per il Premio riservato ai video-racconti realizzati da studenti.
    "La Camera di commercio rimette sul campo una cifra considerevole per promuovere la cultura dell'alternanza tra le imprese torinesi di tutti i settori. Dopo la positiva esperienza dell'anno scorso, con quasi 350 domande ricevute, lanciamo il nuovo bando. Siamo la prima Camera di commercio italiana per numero di soggetti ospitanti iscritti", spiega Renato Bellavita, membro della Giunta della Camera di commercio e presidente del Protocollo Interistituzionale per l'Alternanza Scuola Lavoro.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie