Oltretevere

Europei: l'Osservatore Romano confida in "Italia gagliarda"

'Sfida tra i due Paesi più colpiti dal Covid, forse non un caso'

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 10 LUG - Anche il giornale del Papa tifa per l'Italia: "Ci aspettiamo un'Italia gagliarda e tosta, che scavi fossati in difesa per proteggersi dall'arrembaggio albionico, che a un certo punto arriverà, anche se ormai giocano poco all'inglese, sono diventati anche loro cittadini del mondo, Brexit docet; e poi riparta in contropiede, cercando le fasce, per servire finalmente in modo adeguato un Ciro Immobile fin qui relegato al ruolo di comparsa". Lo scrive l'Osservatore Romano in un articolo in cui ripercorre le sfide sul campo e anche quelle al cinema, come quando Fantozzi è costretto a rinunciare alla mitica partita Italia-Inghilterra per andare a vedere, per la trentesima volta, la Corazzata Potemkin.
    "Il coraggio di Fantozzi (e i camerieri). L'11 luglio la finale europea Inghilterra-Italia tra ricordi, offese, nostalgie e sogni di gloria" è il titolo del pezzo dedicato alla finalissima che potrà essere un riscatto, per l'una e per l'altra squadra, in questo difficile anno e mezzo segnato dal Covid. L'Italia "sogna una vittoria anche per dimenticare, proprio come l'Inghilterra, 18 mesi di sofferenza: è anche una sfida fra due dei Paesi europei più colpiti dalla pandemia, forse è un caso, o forse no", conclude l'Osservatore Romano.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie