ANSAcom

Nautico: Simest, un terzo espositori al Salone grazie a noi

L'ad Alfonso, investiamo molto nel settore, esposti per 14 mld

GENOVA ANSAcom

"La nautica è un settore in cui stiamo investendo molto. Storicamente abbiamo una presenza molto importante, soprattutto nelle operazioni di cantieristica internazionale, con un'esposizione complessiva di circa 14 miliardi". Mauro Alfonso, amministratore delegato di Simest, la società del gruppo Cdp che sostiene l'internazionalizzazione delle imprese, sottolinea in occasione dell'inaugurazione del Nautico di Genova il supporto garantito al settore e allo stesso Salone di Genova. "Grazie al fondo 394 che quest'anno abbiamo cercato di rinnovare proprio in risposta alla crisi, c'è stata un'evoluzione importante - spiega - a cominciare dal fatto di consentire anche alle fiere in Italia di essere finanziate tramite i nostri prodotti per quanto riguarda gli espositori: quindi quasi il 30%, un terzo, degli espositori del Nautico è presente proprio grazie ai nostri finanziamenti che sono raddoppiati in termini di entità e che è possibile ottenere anche con il contributo fino al 50% a fondo perduto". Per quanto riguarda il supporto alle fiere c'è un'altra novità: "Abbiamo la possibilità, da oggi in poi, anche di entrare nel capitale degli enti fiera con partecipazioni di minoranza"completa l'ad di Simest, aggiungendo l'ultimo tassello. "Il decreto agosto ci ha dato la possibilità di intervenire anche come venture capital: significa che tutte le aziende startup innovative del settore avranno la possibiità di essere da noi supportate nel prossimo futuro".

In collaborazione con:
CONFINDUSTRIA NAUTICA

Archiviato in


Modifica consenso Cookie