Pesca: fermo primaverile in Valli Comacchio e Delta del Po

Per la salvaguardia della risalita del novellame di fauna ittica

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 24 MAR - A tutela del novellame di fauna ittica viene istituito anche per quest'anno, nei canali adduttori delle Valli di Comacchio e nelle rispettive acque interne del Parco del Delta del Po, il fermo pesca primaverile della pesca sportiva e ricreativa, con qualsiasi attrezzo e misura. Il fermo pesca sarà in vigore dalle 20 del 28 marzo alle 21 del 30 maggio, nei canali adduttori del comprensorio delle Valli di Comacchio.

Inoltre - spiega l'Ente di gestione per i parchi e la biodiversità-Delta del Po - per la pesca professionale non potranno essere utilizzate reti con maglia inferiore ai 15 millimetri, gli attrezzi non dovranno superare la metà della sezione del canale e dovranno essere segnalati e posti tra loro a una distanza non inferiore a 50 metri.

Principale scopo dell'istituzione del fermo pesca è la salvaguardia della risalita del novellame di fauna ittica delle principali specie d'interesse conservazionistico e commerciale.

Il fenomeno di migrazione avviene naturalmente nelle acque del delta dal mare alle valli e lagune interne, dove gli esemplari raggiungeranno la maturità. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie