ANSAcom

ANSAcom

Ricerca: Dompé, è il vero petrolio per l'Italia

A Napoli inaugurati laboratori Exscalate insieme con Messa

ANSAcom

''Il vero petrolio per il nostro Paese è quello connesso alla capacità di fare ricerca e nulla come la pandemia ha dimostrato che la salute è economia essenziale''. Non ha dubbi Sergio Dompé, ceo e presidente della Dompé Farmaceutici e chair della Task Force Salute del B20, che oggi a Napoli ha inaugurato il laboratorio di ricerca Exscalate da 700 metri quadratI.
Alla cerimonia di inaugurazione, con la ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, è seguito un convegno al quale hanno preso parte tra gli altri in collegamento streaming il premio Nobel Arieh Warshel, il direttore generale di Dg Connect Roberto Viola e il presidente di Materias Luigi Nicolais.
''La capacità di rispondere in poco più di dieci mesi all'emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo - prosegue Dompé - non ha precedenti nella storia. Questa deve essere la 'nuova' normalità. Per fare questo bisogna individuare i migliori ricercatori e connettere pubblico e privato, come noi abbiamo fatto con la Federico II''.
Sulla piattaforma Exscalate, che tra l'altro ha realizzato un progetto con uno screening effettuato su 400mila molecole, individuando il raloxifene, oggi oggetto di un trial clinico di fase III sottoposto ed approvato da Aifa a ottobre 2020 in pazienti paucisintomatici affetti da Sars-Cov-2, Dompé ha detto che è frutto di un ''lavoro transazionale che vede impegnati 18 interlocutori, con il nostro coordinamento e la piena attenzione dell'Unione Europea. È importantissimo che l'Italia partecipi a realizzare un vaccino, con la possibilità un domani di produrlo qui, ma la cosa più importante è la conoscenza''.

In collaborazione con:
Dompé Farmaceutici

Archiviato in


Modifica consenso Cookie