ANSAcom

ANSAcom

Design audace e spirito hi-tech, DS 4 arriva a fine anno

Disponibile nelle versioni DS 4, Cross e Performance Line

ROMA ANSAcom

Il marchio di lusso DS amplia la gamma ed entro la fine dell'anno, si prepara a lanciare un nuovo modello che si affiancherà DS 7 Crossback, DS 3 Crossback e l'ammiraglia DS 9.

Ispirata al concept Aero Sport Lounge, nuova DS 4 si inserisce nel segmento C-premium declinandosi in tre versioni differenti: DS 4, DS 4 Cross, DS 4 Performance Line.

Design carismatico, look imponente sulla strada, nuova DS 4 presenta proporzioni inedite. Con una larghezza di 1,83 metri e grandi ruote da 720 millimetri (con cerchi fino a 20 pollici), per una lunghezza di 4,40 metri e un'altezza contenuta di 1,47 metri, le dimensioni dell'auto sono generose e offrono un aspetto di grande impatto.

"DS 4 è stato concepito per ridefinire il profilo del segmento C-Premium. Si rivolge a clienti attratti da due stili di carrozzeria: il suv Coupé ambizioso e la tradizionale berlina compatta. Il progetto di DS 4 è nato con l'obiettivo di unire queste due diverse anime" ha precisato Marion David, direttrice Prodotto, DS Automobiles.

Sviluppato sulla piattaforma EMP2, nuova DS 4 propone una silhouette unica nel segmento, con proporzioni mai viste prima.

La linea è atletica, audace, compatta e posizionata su ruote molto grandi.

Il frontale dell'auto è marcato da una nuova firma luminosa. I proiettori offrono il sistema DS Matrix Led Vision che combina luci a matrice di led e direzionali. I fari DS Matrix Led Vision sono accompagnati da nuove luci diurne estese composte da un totale di 98 Led.

Le DS Wings collegano i fari alla griglia. Il profilo di DS 4 unisce fluidità e linee nette. Le maniglie delle portiere a scomparsa accompagnano le superfici scolpite sui lati. Il rapporto corpo/ruota di grande diametro (cerchi disponibili fino 20 pollici con inserti aerodinamici) è ereditato dal concept svelato lo scorso anno (la presentazione doveva avvenire al salone di Ginevra poi annullato per pandemia).

La parte posteriore dell'auto è abbassata e si protende su un lunotto particolarmente inclinato.

Una nuova generazione di firma luminosa è presente sul retro con un effetto a scaglie inciso al laser.

DS 4 Cross offre una percezione visiva simile ad un SUV, con la parte inferiore del paraurti avvolto da una protezione e da una vernice color nero opaco, il contorno superiore dei finestrini nero lucido, il tetto color carrozzeria, la griglia della calandra nero brillante, le barre al tetto e i cerchi dal design distintivo. Più dinamica, invece, la DS 4 Performance Line offre una finitura esterna con un Black Pack.

L'interno è digitale, fluido ed ergonomico con un'integrazione intuitiva di ogni elemento, sia per la sua funzione che per il suo stile. Questa fluidità è guidata da innovazioni finalizzate alla totale serenità a bordo.

L'arte del viaggio si esprime anche con una nuova distribuzione degli strumenti raggruppati in tre zone di interazione, che semplifica e facilita l'esperienza del guidatore.

L'interno di DS 4 è stato progettato con due zone che si uniscono: una zona di contatto per il comfort, e una zona di interazione per utilizzare i diversi sistemi interattivi.

L'omogeneità delle decorazioni delle superfici con la tecnica Guilloché Clous de Paris e l'introduzione dello stile bicolore sui comandi dei finestrini, sono stati progettati per migliorare l'interazione cognitiva.

Attraverso i suoi materiali, con diversi tipi di pelle, Alcantara, carbonio, legno e nuove tecniche di lavorazione, gli interni di DS 4 combinano raffinatezza e tecnologia.

Basato su una profonda evoluzione della piattaforma EMP2 con il 70% di componenti nuove o esclusive, DS 4 offre la tecnologia ibrida plug-in sin dal suo lancio (225 CV e oltre 50 chilometri di autonomia in modalità a zero emissioni sul ciclo combinato WLTP).

Un motore a 4 cilindri sovralimentato da 180 cavalli è accoppiato a un motore elettrico da 110 cavalli e al cambio automatico EAT8, sviluppando 225 cavalli di potenza combinata, il tutto alimentato da una batteria più efficiente grazie a celle nuove, più compatte e di maggiore capacità. Il pacco batterie è posizionato nella parte posteriore della traversa deformabile e consentirà un'autonomia di oltre 50 Km in modalità zero emissioni (ciclo combinato WLTP). Saranno disponibili anche le versioni benzina PureTech da 130, 180 e 225 cavalli e una versione BlueHDi Diesel da 130 cavalli. Già offerta su DS 3 Crossback, DS 7 Crossback e DS 9, la guida semi-autonoma di livello 2 - il livello più alto consentito oggi sulla strada - riceve un'importante evoluzione per DS 4 con DS Drive Assist 2.0. 

In collaborazione con:
DS

Archiviato in


Modifica consenso Cookie