Post-it

Ambiente: 6 su 10 pagherebbero di più prodotti sostenibili

Indagine Ipsos, consumatori pronti a spendere in media 8% in più

Redazione ANSA

MILANO - Sei consumatori italiani su dieci sarebbero pronti a spendere un po' di più per acquistare il prodotto di un'azienda sostenibile. Lo rivela un'indagine Ipsos su brand, ruolo della sostenibilità e attese dei consumatori presentata alla V Convention del Club Carta e Cartone di Comieco organizzato all'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cuneo). Alla domanda se sarebbero disposti a pagare di più per un prodotto o servizio fornito da un'azienda che si comporta in modo sostenibile ha risposto in maniera affermativa il 61% degli intervistati. In media, chi ha detto sì sarebbe disposto a pagare circa l'8% in più.
Riguardo alle iniziative che deve mettere in pratica un'azienda per essere percepita come sostenibile, oltre la metà degli intervistati (il 54%) ha indicato al primo posto ridurre al minimo i rifiuti, gli imballaggi e le sostanze inquinanti. I consumatori, prosegue l'indagine, cercano nei prodotti e loro imballaggi alleati per migliorare la qualità della vita. Le confezioni, in particolare, si candidano a colmare almeno in parte alcune lacune informative istituzionali, ad esempio sulle modalità di conferimento dei rifiuti. In questo, la carta e il cartone sono tra i materiali più "versatili e longevi" per il packaging, un supporto "ideale" per intavolare un dialogo con il consumatore, conclude la ricerca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie