Droga: maxi operazione Polizia a Mestre

Indagine procura, organizzazione spaccio gestita da nigeriani

(ANSA) - VENEZIA, 10 LUG - Una vasta operazione della Polizia è in corso a Mestre (Venezia) per contrastare lo spaccio di droga organizzato da decine di nigeriani. L'azione delle forze dell'ordine parte da un'inchiesta che fa capo al pm Paola Tonini che avrebbe indagato oltre quaranta persone ritenute ai vertici di un gruppo che, facendo base alla stazione di Mestre, riforniva di droga tutta la città e provincia. Lo stupefacente trattato, secondo quanto si è appreso, è la cosiddetta eroina gialla e cocaina, responsabile di numerosi decessi in città negli ultimi mesi. Nel corso dell'operazione, tutt'ora in corso, sono state bloccate nell'immediato alcune persone mentre altre, che si sono date alla fuga, sono attivamente ricercate. In zona la Polizia ha portato una serie di camionette che hanno bloccato le strade per arginare la fuga, decine di agenti, che hanno circondato la zona, cani antidroga e due elicotteri che stanno sorvolando Mestre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere