Chiuso traffico su viadotto Flaminia

Per lavori ripristino, strada interrotta entrambe direzioni

La necessità di un intervento di ripristino di "alcuni elementi" del viadotto che trova lungo la Flaminia tra Strettura e il valico della Somma è emersa durante i controlli svolti periodicamente dall'Anas. La strada statale resta quindi provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni dal chilometro 111 al 115, lungo la direttrice Spoleto-Terni.
    L'intervento sul viadotto - riferisce l'Anas - sarà quindi suddiviso in due fasi. Una prima per ripristinare la circolazione entro le festività natalizie e l'altra di risanamento complessivo.
    Dai controlli è emerso - si legge nel provvedimento di chiusura - un "ammaloramento strutturale" di alcune parti non rilevato nelle precedenti ispezioni. Degrado che comunque - secondo quanto si apprende - non mette a rischio la struttura.
   

I mezzi "leggeri" (fino a 3,5 tonnellate) sono deviati sul vecchio tracciato della Flaminia, con indicazioni sul posto. Il traffico pesante - spiega l'Anas - è invece dirottato sulla strada statale 209 "Valnerina". Nel dettaglio, per i mezzi pesanti provenienti da Orte-Terni e diretti a Spoleto-Foligno l'uscita obbligatoria è allo svincolo "Terni est" della statale 675 "Umbro Laziale". Il percorso alternativo - reso noto sempre dall'Anas - prevede quindi di proseguire sulla Terni-Rieti fino allo svincolo "Valnerina", procedere in direzione nord (Ferentillo-Scheggino) fino a Sant'Anatolia di Narco, proseguire sulla 685 "delle Tre Valli Umbre" in direzione Spoleto, per poi immettersi nuovamente sulla Flaminia in corrispondenza dello svincolo di Eggi. In alternativa, è possibile uscire allo svincolo Perugia-Cesena della statale 675 "Umbro-laziale", percorrere la E45 in direzione Cesena fino allo svincolo di Acquasparta e proseguire sulla 418 in direzione Spoleto. Il traffico pesante proveniente da Spoleto-Foligno e diretto a Terni-Orte dovrà seguire il percorso inverso: uscita dalla "Flaminia" allo svincolo di Eggi in direzione Norcia (statale 685), uscita a Sant'Anatolia di Narco in direzione Terni (209), immissione sulla 79bis in direzione Perugia-A1 Roma-Firenze e immissione sulla 675 in direzione Orte-Roma. In alternativa, è possibile uscire allo svincolo di Eggi e proseguire in direzione Acquasparta percorrendo la statale 685 e la 418 per poi immettersi sulla E45 in direzione Terni-Orte.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere