Russia: problemi per visti tifosi turchi

Denuncia del Fenerbahce. Mosca assicura, nessun motivo politico

Non saranno molti i turchi che potranno sostenere il Fenerbahce a Mosca nell'incontro di oggi con la Lokomotiv, ritorno dei sedicesimi di Europa League. Stando a quanto dichiarato a R-Sport da un portavoce del club turco, "nessun tifoso arriverà a Mosca dalla Turchia" a causa di "problemi con i visti".   

Secondo un dirigente del consolato generale russo, i tifosi del Fenerbahce "non si sono rivolti" al consolato "in modo organizzato e distinguere chi è tifoso tra chi ha chiesto di ottenere il visto è molto difficile". Mentre un portavoce di Mosca ha assicurato che "non c'è nessuna componente politica" nella vicenda e "non ha senso parlare di crisi se nessuno chiede il rilascio del visto".

In occasione della gara d'andata a Istanbul, finita 2-0 per i turchi, l'Uefa aveva aperto un'indagine sull'episodio della maglietta pro-Putin mostrata a fine match dal centrocampista russo Dmitri Tarasov. Mosca e Ankara sono ai ferri corti a causa della crisi siriana e dell'abbattimento del jet russo da parte dei turchi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA