Rosolino, in Campania si può fare tutto

"Molti campioni passeranno per Napoli nell'anno pre-olimpico"

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 12 GIU - La benedizione della torcia dell'Universiade di Napoli 2019 da parte di Papa Francesco "è un evento di portata mondiale. Rispetto alle Olimpiadi è tutto in chiave più soft ma non è seconda a nessuno". Così Massimiliano Rosolino, oro del nuoto a Sydney e Ambassador delle Universiadi di Napoli 2019, al termine della benedizione della fiaccola da parte di Papa Francesco in Vaticano. "Negli anni - dice Rosolino riferendosi alla competizione che prenderà il via il 3 luglio con l'arrivo della torcia allo stadio San Paolo di Napoli - . ci sono passati anche Mennea e tanti primatisti del mondo. Quest'anno capita nell'anno che anticipa le Olimpiadi e sono sicuro che molti campioni passeranno per Napoli. Per il territorio campano anche se sarà tutto last minute è la dimostrazione che le cose si possono fare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA