Siria:tv,30 al Qaida uccisi in raid Usa

Nella regione di Idlib. Leader network sarebbe rimasto illeso

 Sono trenta - e non dieci come in riferito in precedenza da altre fonti - i miliziani e leader qaedisti uccisi nel nord-ovest della Siria da raid aerei attribuiti alla Coalizione a guida Usa e compiuti nella notte tra martedì e mercoledì. Lo riferisce la tv panaraba al Mayadin, vicina all'Iran, secondo cui i raid sono avvenuti nella regione di Idlib, distretto di Saraqeb. Nella zona, afferma la tv, c'era al momento dei raid anche il capo di al Qaida in Siria, Abu Muhammad al Julani, che si sarebbe però salvato dall'attacco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA