Borsa: Europa in calo con energia e moda

Frena il petrolio mentre è in lieve rialzo l'euro sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 21 GEN - I timori di un'espansione del contagio della corona virus proveniente dalla Cina scuote i mercati azionari europei. Sin dall'avvio della seduta i listini del Vecchio continente si sono mostrati nervosi per poi ampliare il calo. Sotto pressione il comparto della moda (-1,1%) e l'energia (-1%). L'attenzione degli investitori, inoltre, si concentra sull'andamento della crescita globale e i prossimi risultati societari.
    Frena il petrolio con il Wti a 57,81 dollari al barile (-1,2%) e il Brent a 64,58 dollari al barile (-1%). Sul versante valutario in lieve rialzo l'euro sul dollaro a 1,1091 a Londra.
    L'indice d'area stoxx 600 cede lo 0,7%. In rosso Londra (-1,1%), Parigi (-0,9%), Francoforte (-0,5%) e Madrid (-0,8%).
    A Zurigo resta pesante il gruppo bancario Ubs (-5%), con i conti del 2019 chiusi con un calo del 5% dell'utile. Tra i titoli del comparto energia soffrono Shell (-1,5%), Total (-1,1%) e Bp (-1%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie