Trevi: aumento di capitale da 130 mln

Prevista anche conversione di 63 milioni credi da parte banche

(ANSA) - Il cda di Trevi, il gruppo di ingegneria di Cesena specializzato in grandi opere del sottosuolo, ha approvato gli accordi di rafforzamento patrimoniale e di ristrutturazione dell'indebitamento ed ha esercitato la delega per l'aumento di capitale da 130 milioni di euro. Prevista anche la conversione di 63 milioni di euro di crediti da parte delle banche e nuove linee di credito per 41 milioni oltre alla conferma di quelle già esistenti per 200 milioni. Lo rende noto la società.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who