Schoeller al Lido, Un Pueple et son Roi

Fuori concorso il film con Garrel, Ulliel, Lafitte e Lavant

(ANSA) - VENEZIA, 7 SET - Nel segno di un didascalismo forse fin troppo marcato arriva al Lido, in chiusura della 75/a edizione della Mostra di Venezia, il film fuori concorso di Pierre Schoeller, 'Un Peuple et son Roi' con Louis Garrel (Robespierre), Gaspard Ulliel (Basile), Izia Higelin (Margot), Laurent Lafitte (Luigi XVI) e Denis Lavant (Marat). Il regista francese prosegue così la sua riflessione sul potere politico sette anni dopo 'L'Exercice du pouvoir', presentato a Cannes nel 2011, e lo fa mettendo in campo un affresco storico sulla presa della Bastiglia, il 14 luglio 1789 a Parigi, l'odiato simbolo dell'Ancien Régime. Si passa poi alla creazione della Repubblica, la fuga del re a Varennes fino alla sua decapitazione.
    Molto bella la sequenza dello smantellamento della Bastiglia che lentamente fa tornare la luce a un quartiere di Parigi che viveva nella sua ombra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA