Negli ultimi 15 giorni altre stragi del sabato sera

Quattro vittime nel Cosentino e altre tre a Ferrara

L'incidente stradale di oggi costato la vita a quattro ragazzi a Belpasso, in provincia di Catania, fa tornare alto l'allarme sulle stragi del sabato sera. Solo negli ultimi 15 giorni, ce ne sono state altre due. Vittime sempre giovani che rincasavano all'alba dopo una serata passata a ballare. Ha avuto lo steso tragico bilancio di oggi l'incidente avvenuto il 6 ottobre scorso a Rende in provincia di Cosenza.
    In uno schianto frontale tra due auto sulla statale 107 sono morti quattro amici, tutti tra i 18 e 19 anni, mentre una coppia di trentenni è rimasta gravemente ferita. L'asfalto reso viscido dalla pioggia incessante per tutta la giornata o l'alta velocità, all'origine del micidiale urto.
    Sarebbe stato invece qualche bicchiere di troppo a provocare l'incidente che il 28 settembre scorso è costata la vita a tre dipendenti di un supermercato a Ferrara, tutti tra i 21 e i 28 anni. Il giovane alla guida, di 24 anni, amico e collega dei tre, è indagato per omicidio stradale plurimo: ai controlli dell'alcol test e' risultato positivo con un tasso dell'1,30 sensibilmente superiore al limite imposto dalla legge.

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA