COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Marco Cecchinato lancia il brand MC13 con registrareunmarchio.it

Marco Cecchinato lancia il suo brand di merchandising affidandosi al supporto dello studio bolognese SafetyBrand, attraverso l’avvocato Enrico La Malfa che ha condotto in porto la registrazione del marchio. È dello scorso 8 aprile difatti la pubblicazione sul Bollettino dei marchi europei della domanda di registrazione del marchio che sarà così tutelato in tutto il territorio europeo. Il nuovo marchio, MC13, è ispirato al nome del tennista e ripercorre quanto fatto da sportivi di fama mondiale quali Cristiano Ronaldo con CR7 e Valentino Rossi con il celebre VR46.

Il tennista siciliano, che oramai da anni si allena con successo nella città felsinea, è l’astro nascente del tennis italiano; semifinalista al torneo del Grande Slam del Roland Garros di Parigi e 18° al mondo nel ranking Atp, è uno dei tennisti italiani più forte nel panorama attuale di questo sport e fa ben sperare per il futuro del tennis italiano maschile. Classe 1992 è dotato di grande agilità e di un servizio particolarmente potente; da sempre attento alla sua immagine ha deciso di mettere a frutto le sue idee lanciandosi nel mondo dell’abbigliamento e degli accessori. Il marchio, dunque, entrerà a pieno titolo nel settore della moda e degli accessori quali borse e occhiali, cartoleria, elettronica e articoli sportivi.

Lo studio bolognese di SafetyBrand, che si è occupato delle procedure per la registrazione del marchio e si occuperà allo stesso modo di tutelarlo, è una realtà consolidata nel campo della tutela dei diritti sulla proprietà intellettuale e, anche attraverso il sito www.registrareunmarchio.it, rappresenta da oltre 10 anni il partner perfetto di migliaia di aziende impegnate nella registrazione e nella tutela dei propri marchi. Sin dalla nascita, lo studio si è occupato esclusivamente di questo ambito d’azione attraverso un’adeguata formazione e l’esperienza maturata in contesti rilevanti dello scenario imprenditoriale italiano.

“Registrare il proprio marchio, una propria invenzione, un brevetto o qualsiasi altra forma di produzione intellettuale – afferma Enrico La Malfa – è un passaggio fondamentale per essere tutelati e salvaguardare i propri diritti e gli interessi riguardo lo sfruttamento commerciale di una propria creazione”. Difatti mentre, per la loro notorietà, i nomi di questi personaggi famosi sono di per sé tutelati per quanto riguarda i marchi di fantasia associati al proprio nome la questione è diversa e non sempre è facile poi far valere i propri diritti davanti ad un giudice.

Registrareunmarchio.it è la realtà che meglio ha saputo captare le esigenze di un mercato in mutamento miscelandole con l’esperienza maturata dallo studio bolognese, che dal 2007 ha curato oltre 1500 clienti, per fornire supporto, consulenza ed assistenza a 360° ed in tutta Italia. Il sito si conferma come la destinazione preferita dagli internauti in cerca di un servizio rapido, serio ed efficiente: il primo sito per incarichi ricevuti online. La piattaforma inoltre offre guide e consigli qualificati per capire come muoversi in questo settore, una linea telefonica sempre disponibile e la possibilità di richiedere un preventivo gratuito in rete per conoscere i costi di registrazione e quanto necessita l’iter burocratico.

Non registrare un marchio – precisa La Malfa – è l’errore più comune che si possa commettere. Noi aiutiamo il cliente a valutare le scelte migliori e le strategie più consone alle proprie necessità e, oltre alla registrazione, sorvegliamo i marchi, effettuiamo ricerche di anteriorità, ci occupiamo di azioni legali contro le contraffazioni e offriamo pareri sulla registrabilità dei marchi ai nostri clienti”.

In un contesto sempre più globale come quello in cui ci troviamo a vivere oggi la tutela del proprio marchio diventa fondamentale per evitare problematiche e future contestazioni che possono danneggiare il proprio business.

Comunicato stampa a cura di Clickable SRL: clickable.it

Video ANSA