Agenti uccisi, messa e fiaccolata Ancona

Funzione celebrata dal vescovo. Questore,commozione ancora forte

Messa e fiaccolata ad Ancona a suffragio degli agenti della Polizia di Stato Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, uccisi il 4 ottobre scorso all'interno della Questura di Trieste durante una sparatoria. Alla funzione nella chiesa del Ss Sacramento, celebrata dall'arcivescovo di Ancona-Osimo mons. Angelo Spina, hanno partecipato tra gli altri il questore di Ancona Claudio Cracovia, il prefetto Antonio D'Acunto, i vertici provinciali dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, agenti, funzionari della Questura, e Fabio Sturani, capo segreteria del presidente della Regione Luca Ceriscioli. Durante la messa, una poliziotta ha letto la preghiera del poliziotto a San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, dedicata in particolare ai due agenti uccisi.
    Poi fiaccolata per le vie del centro partita da Corso Garibaldi.
    Il questore ha parlato di "iniziativa lodevole" dei sindacati di polizia e anche di "commozione ancora forte" per la morte dei due poliziotti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA