600mila euro per videocamere in asili

Dalla Regione anche 300 mila euro per la formazione

(ANSA) - MILANO, 20 MAG - Dalla Regione Lombardia arrivano 600mila euro per l'installazione di telecamere negli asili nido.
    Lo scorso novembre, il consiglio regionale ha approvato un progetto di legge per favorire la videosorveglianza e in generale per la tutela dei piccoli che frequentano nidi e micronidi, che prevedeva lo stanziamento ora confermato.
    Più precisamente si tratta di 600.000 euro per installare telecamere a circuito chiuso negli asili nido e 300.000 euro per formare personale operatori e famiglie.
    "Fatti di cronaca recenti continuano a evidenziare problematiche gravi nelle strutture, che coinvolgono operatori, famiglie e gli stessi bambini. Sono situazioni - ha sottolineato l'assessore alla Famiglia Silvia Piani - per le quali da tempo abbiamo deciso di intervenire".
    Secondo i dati Afam, in Lombardia ci sono 2.081 nidi e micro-nido (di cui 1.549 quelli privati) per un totale di 60.405 posti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa