Ema:Sala,voglio le carte e esser sentito

Sindaco, accesso agli atti e audizione in Parlamento Ue

(ANSA) - MILANO, 9 FEB - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha annunciato, nella battaglia sull'assegnazione di Ema, l'Agenzia europea del farmaco, di aver chiesto ai legali del Comune di preparare un accesso agli atti, indirizzato alla Commissione europea, e una richiesta al Parlamento europeo per essere sentito in audizione. " "Ho chiesto ai nostri legali di preparare due atti - ha spiegato sui social -. Il primo: una domanda di accesso agli atti, indirizzato alla Commissione Europea, per verificare tutti i documenti relativi al dossier di Amsterdam. Ho il sospetto che la sede transitoria che attualmente propongono non fosse presente nel dossier". Il secondo atto, ha aggiunto, "è la richiesta al Parlamento Europeo di essere sentito in audizione, per poter sostenere le nostre ragioni. Su Ema non molliamo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Giancarlo Panteghini - Cissva

La Rosa Camuna Cissva nel Paniere delle Eccellenze Lombarde

Il formaggio tipico del Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino tra i prodotti enogastronomici d’eccellenza contenuti nella scatola solidale a favore della Fondazione Ant


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa