Ema, Maroni: da Ue segnali contrastanti

Il governatore lombardo: 'Noi ci crediamo e andiamo avanti'

(ANSA) - MILANO, 9 FEB - "Sulla nostra iniziativa per riassegnare l'Ema a Milano arrivano da Bruxelles segnali contrastanti. Noi ci crediamo e andiamo avanti": così ha scritto su Twitter il presidente della Lombardia Roberto Maroni, nel giorno in cui il sindaco Giuseppe Sala ha annunciato di voler essere ascoltato in audizione al Parlamento europeo e di aver fatto preparare una richiesta di accesso agli atti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa