Concordia, domani convoglio 200 metri

In ultimo viaggio da superbacino a riparazioni navali Genova

Sarà lungo oltre 200 metri e viaggerà a una velocità massima di un nodo il convoglio che accompagnerà il relitto della Concordia nel suo ultimo viaggio.
    Dovrà percorrere le circa due miglia che separano, all'interno del porto di Genova, l'ex "Superbacino" all'area delle riparazioni navali. Il convoglio, che avrà a bordo tre piloti e quattro ormeggiatori, sarà composto da cinque rimorchiatori, due mezzi anti inquinamento e tre mezzi nautici in assistenza. Le operazioni inizieranno alle 9.00 e, da quel momento fino al termine delle operazioni, un'ordinanza del comandante della Capitaneria di Porto, Giovanni Pettorino, vieta nell'area del superbacino, dell'imboccatura di levante, dell'avamporto e del bacino Gadda, ogni attività di navigazione, subacquea e di superficie. Eventuali unità mercantili in ingresso, spiega l'ordinanza disposta dalla Capitaneria, dovranno essere agli ordini del centro Vts della capitaneria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere