Igor non beve più, finisce in infermeria

Ipotesi tentativo di suicidio. Il legale, non mi risulta

(ANSA) - BOLOGNA, 8 GIU - Norbert Feher, alias Igor Vaclavic, è finito nell'infermeria del carcere di Zuera, a Saragozza. Il killer accusato di cinque omicidi tra l'Italia e la Spagna, secondo quanto riporta 'Il Resto del Carlino', avrebbe rinunciato a bere da diversi giorni, da circa una settimana.
    Ufficialmente è stato portato in infermeria per disidratazione, così trapela dalla Spagna, complice anche il caldo e le tante ore di ginnastica che Igor fa in cella. Ma il tentativo di suicidio - scrive ancora il quotidiano - è al momento la ricostruzione più sensata.
    "Non mi risulta e non ho alcuna notizia in questo senso", ha spiegato l'avvocato Cesare Pacitti del foro di Bologna, che difende il killer di Budrio e Portomaggiore dai primi atti giudiziari dell'aprile 2017. "Cercherò di informarmi scrivendo al collega spagnolo che lo assiste".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna