Al via visite a casa-museo Lucio Dalla

Prima giornata iniziativa, registrato il tutto esaurito

(ANSA) - BOLOGNA, 2 MAR - Prima giornata di visite guidate 'A Casa di Lucio', la dimora-museo di Lucio Dalla, scomparso il primo marzo del 2012. L'iniziativa promossa da Cna Bologna ha registrato oggi il tutto esaurito. Cinque le visite in programma che saranno replicate domani e domenica per poi proseguire negli altri venerdì e sabati di marzo e riprendere prima e dopo l'estate con tour musicali cittadini.
    In mostra oltre a quadri, oggetti, statue, ricordi musicali presenti fin dalla prima apertura della casa-museo anche strumenti musicali appartenuti a Dalla e la targa col terzo premio del Festival di Sanremo del 1971 quando il cantautore bolognese presento la canzone '4 marzo 1943'.
    "E' una casa-museo ricca di memoria ed è tanto l'affetto verso Lucio Dalla dei visitatori - spiega Cinzia Barbieri, Direttore Generale Cna Bologna -: mostrare con rispetto la sua casa, i suoi ricordi, le stanze in cui nascevano le sue canzoni, è un modo concreto per ricordare un personaggio simbolo della nostra città e della nostra cultura".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna