Food

Food delivery, 10 storie di ordini incredibili, dalle 95 pizze ai 500 euro di sushi

C'è chi ordina tutti i giorni la stessa cosa e chi solo il venerdì

Foodora © Ansa

Il food delivery è di grandissima moda - tra i motivi il sempre minor tempo per stare in cucina, poca voglia, ambienti piccoli (secondo un recente report europeo)  - e ora anche in Italia sta dilagando - leggi qui -  . Sembra proprio che oggi sia possibile ordinare (quasi) tutto . Ecco alcune storie e ordini incredibili raccolte in questi mesi da Foodora, quasi una top ten in base alle esperienze di uno dei player del settore  di servizio on-demand di consegne a domicilio presente in più di 55 città (Milano, Roma, Torino, Firenze in Italia ) e 10 paesi in tutto il mondo.

1- Può capitare di non avere voglia di cucinare. E di trovare la soluzione a portata di app. Sicuramente è così per quel cliente affezionato che a Torino, da quando si è iscritto a foodora, ha ordinato di media quasi 2 volte al giorno .

2- “Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni”, diceva Oscar Wilde. E se ciò che bramiamo fosse il nostro piatto preferito? Un ragazzo una sera ha speso 500€ in sushi ... Di sicuro ha totalmente abbracciato la filosofia del celebre scrittore.

3- Una ragazza di Milano si è innamorata follemente di un rider ? Come in ogni storia d’amore che si rispetti però l’oggetto del suo desiderio è stata una difficile (ma gustosa) conquista: la ragazza ha continuato a ordinare su foodora fino a quando non l’ha incontrato ancora!

4- Ormai si è capito: le consegne a domicilio sono proprio una salvezza. Ti metti lì, controlli lo stato del tuo ordine, e qualche minuto dopo ti bussano alla porta! Ebbene sì: negli anni annali foodora c’è anche una consegna portata a termine in 7 minuti esatti. Che dire, il rider più veloce di Milano !

5- C’è la partita, organizzi di vederla da te e dici ai tuoi amici: invita chi vuoi. La cosa ti sfugge di mano. Probabilmente è andata così ai ragazzi che hanno ordinato 95 pizze in un unico ordine .

6- Organizzare una festa per i propri figli non è sempre facile e può succedere di dimenticare di comprare qualcosa. Ti disperi, stai per uscire ma poi ti viene il lampo di genio: foodora! Deve successo un episodio analoga alla cliente che si è fatta portare a casa 20 litri e mezzo di Coca Cola.

7- A Parigi, invece, si festeggia con le bollicine. Qui un signore ha infatti ordinato ben 160 bottiglie di champagne . Sapete come sono state portate? Con un’ex ambulanza !

8- In Germania un ragazzo ha deciso invece di ordinare ogni venerdì, una volta a settimana una bottiglia di champagne, arrivando al termine dell’anno a un totale di 40 litri .

9- Quando l’amore colpisce… Sei pronto ad ogni follia! Anche spendere più di 1000€ in colazioni: in Francia c’è una ragazza che ha ordinato 11 volte il Lovers Brunch nel solo mese di dicembre. Siamo sicuri che la ragione che la spingeva a rimanere a letto fosse più che valida.

10- Che dire? A quanto pare resistere alle tentazioni quando si parla di cibo e bollicine è abbastanza difficile. C’è da sperare che agli ordinatori seriali non capiti mai a portata di smartphone la bottiglia di Chateau Mouton da 3.250€. La si trova solo ad Amsterdam . 

  • Redazione ANSA
  • 09 maggio 2017
  • 00:02

Condividi la notizia