Influenza: morta per H1N1, indagine Asl

Donna a 'rischio' non si era sottoposta a vaccino antinfluenzale

(ANSA) - SULMONA (L'AQUILA), 12 MAR - Il dipartimento di igiene e prevenzione della Asl provinciale dell'Aquila, ha avviato un'indagine per verificare in maniera approfondita il caso della morte, nell'ospedale SS.Annunziata di Sulmona, il 28 febbraio scorso, di una donna poco più che 50enne risultata positiva al virus H1N1 e che non si era sottoposta al vaccino antinfluenzale. I controlli seguono i risultati degli esami eseguiti anche al Policlinico Umberto I di Roma. Qui, da fine febbraio, si trova la sorella della paziente morta, in precedenza ricoverata a Sulmona. La donna morta era affetta da malattie croniche e al momento del ricovero risultava immunodepressa e debilitata. Il dipartimento di igiene e prevenzione della Asl vuole verificare condizioni di vita e luoghi di residenza delle due sorelle - un'area nel territorio comunale di Sulmona piuttosto isolata - per valutare un'eventuale azione di prevenzione. "Non conosco i casi, bisogna fare analisi e approfondimenti molto accurati prima di prendere posizione su un tema delicatissimo che molto facilmente potrebbe creare allarme sociale, una situazione assolutamente da evitare" spiega il primario del reparto di malattie infettive dell'ospedale San Salvatore dell'Aquila, Alessandro Grimaldi. "L'H1N1 è un virus endemico che trova il serbatoio negli animali circolante a livello mondiale, ad esempio c'è stato un picco nel 2009. Ogni tanto ci possono essere microfocolai epidemici, la cosa più importante da fare dopo aver valutato i casi - ha aggiunto - è la prevenzione perché i farmaci antivirali non risolvono sempre al cento per cento il problema".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Giorgio Magliocca e Umberto di Fonzo - Fabbrica srl

Fabbrica Set Design Company, quando la creatività sposa l'artigianalità

L'azienda scenotecnica della provincia di Chieti è specializzata nella realizzazione di scenografie per grandi spazi sia per la ristorazione che per l’intrattenimento, ma anche di allestimenti per esposizioni e meeting


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere