Ryanair sul web diventa #rajaNer

E' 'rabbia nera' in dialetto. Crescono adesioni petizione online

(ANSA) - PESCARA, 6 FEB - Contro la chiusura della base pescarese di Ryanair, annunciata nei giorni scorsi insieme alla riduzione dei collegamenti a due sole destinazioni dall'Abruzzo, oltre alle diverse iniziative politiche, ci sono anche gli utenti della rete. Il web, infatti, si è scatenato, soprattutto attraverso i social network. E c'è chi, come la pagina 'Abbruzzo di Morris', giocando con il nome della compagnia irlandese, ha lanciato l'hashtag #rajaNer che, tradotto dal dialetto abruzzese, significa 'rabbia nera'.
    Intanto, sempre sul web, aumentano le sottoscrizioni della petizione 'Ryanair, non abbandonare l'aeroporto di Pescara!', lanciata su Change.org, la più grande piattaforma di petizioni online: oltre 5mila gli utenti che hanno aderito all'iniziativa, rivolta, tra gli altri, al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al governatore dell'Abruzzo, Luciano D'Alfonso, al sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e ai parlamentari abruzzesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere