Valle d'Aosta

Musica, con estate torna Festival concerti per organo

Tra Vda, Savoia e Canavese, da 20 giugno al 20 settembre

Dal 20 giugno al 26 settembre la Valle d'Aosta (con sconfinamenti nelle regioni limitrofe) ospiterà la 52/a edizione del Festival internazionale di concerti per organo, organizzato dall'associazione culturale Le Clavier con il sostegno del Consiglio Valle. Ad esibirsi saranno artisti di altissimo valore, italiani, tedeschi, polacchi e russi.
    Nato nel 1966, il Festival "rappresenta una delle più consolidate e antiche rassegne italiane" e "da alcuni anni ha esteso il proprio ambito, inizialmente circoscritto all'organo della Cattedrale di Aosta, coinvolgendo progressivamente alcune località turistiche e inserendo altri strumenti molto importanti, sia dal punto di vista storico che artistico".
    Il cartellone è composto da ben 17 concerti tra Valle d'Aosta, Savoia (Francia) e Canavese. Protagonisti tre grandi organi, tutti a tre manuali e pedaliera (Aosta Cattedrale, organo Vegezzi-Bossi 1902; Courmayeur, organo Brondino Vegezzi-Bossi 2012; Aosta, Santa Croce, organo Seifert 1957), due strumenti a due manuali e pedaliera restaurati (nella chiesa di Saint-Vincent e in quella di Antagnod) e gli strumenti più antichi di Peisey-Nancroix, Chiaverano, Saint-Marcel e Villeneuve.
    "Il Festival internazionale di concerti per organo - si legge in una nota - ha dato l'impulso per il restauro di organi storici e molti significativi strumenti hanno potuto così ritrovare il loro originario splendore ed essere così inclusi nelle programmazioni concertistiche". L'ingresso ai concerti è libero.
    Il programma: domenica 20 giugno alle 17.30 Federico Ragionieri nella chiesa di Santa Croce ad Aosta; domenica 18 luglio alle 17.30 Sergio Paolini nella chiesa di Santa Croce ad Aosta; martedì 20 luglio alle 21 Stefano Pellini nella chiesa di San Pantaleone a Courmayeur; giovedì 22 luglio alle 17.30 Johannes Skudlik nella chiesa di Santa Croce ad Aosta; lunedì 26 luglio alle 21 Letizia Romiti nel Santuario di Plout a Saint-Marcel; mercoledì 28 luglio alle 21 Paolo Bougeat nella chiesa di San Silvestro a Chiaverano; venerdì 30 luglio alle 21 Ferruccio Bartoletti nella Cattedrale di Aosta; lunedì 2 agosto alle 21 Giovanna Tricarico nella chiesa di San Vincenzo a Saint-Vincent; martedì 3 agosto alle 21 Walter Gatti nella chiesa di San Pantaleone a Courmayeur; mercoledì 4 agosto alle 20.30 Paolo Bougeat nella chiesa de la Sainte-Trinité a Peisey-Nancroix; giovedì 5 agosto alle 21 Radoslaw Marzec nella chiesa dell'Assunta a Villeneuve; martedì 10 agosto alle 21 Tommaso Mazzoletti nella chiesa di San Pantaleone a Courmayeur; lunedì 16 agosto alle 21 Maria Perucka e Roman Perucki nella chiesa di San Vincenzo a Saint-Vincent; martedì 17 agosto alle 21 Luca Benedicti nella chiesa di San Pantaleone a Courmayeur; mercoledì 18 agosto alle 21 Roberto Padoin nella chiesa di San Martino ad Antagnod; domenica 12 settembre alle 17.30 Raffaele Bertolini, Gianni Fassetta e Paolo Bougeat nella chiesa di Santa Croce ad Aosta; domenica 26 settembre alle 17.30 Marina Omelchenko nella chiesa di Santa Croce ad Aosta. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie