Droga direttamente a casa, due arresti polizia

Operazione 'Drug delivery'

La squadra mobile della Questura di Aosta ha effettuato due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione - ribattezzata 'Drug delivery' - coinvolge un valdostano e una persona residente fuori valle.
    Secondo gli inquirenti i due avevano messo in piedi un sistema di spaccio di droghe leggere che venivano consegnate direttamente a casa dei consumatori. Maggiori dettagli saranno forniti in una conferenza stampa in programma alle 12 in Questura.

Gli indagati sono sei, tutti di giovane età. I due arrestati sono stati posti ai domiciliari su ordinanza del gip di Aosta. Uno è residente in Valle d’Aosta, l’altro nella provincia di Grosseto. L’inchiesta ha preso il via lo scorso maggio, quando i poliziotti della squadra mobile di Aosta hanno arrestato un ventiduenne sequestrando 833 grammi di marijuana acquistata tramite Instagram dalla Spagna. Da lì le indagini sono proseguite, fino ad arrivare ad altri sequestri, anche nella provincia di Grosseto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie