Tokyo: Cagnotto "spiazzata da 2021, ora devo pensarci"

Tuffatrice azzurra: "Giusto rinvio, vediamo se regge il fisico"

(ANSA) - ROMA, 09 APR - "Se penso di andare ai Giochi di Tokyo dopo lo slittamento al 2021? Non lo so, devo dire che la cosa mi ha un po' spiazzato. Me lo aspettavo ed è giusto così, ma un anno e mezzo in più mi ha messo un po' in crisi". A confessarlo è la tuffatrice azzurra Tania Cagnotto. "Devo vedere come reagirò dopo questa quarantena - ha aggiunto l'atleta delle Fiamme Gialle a Radio Radio - perché ci sta cambiando un po' a tutti. Per ora cerco di mantenermi un p' in forma, poi vediamo se mi regge il fisico e se c'è tutta la voglia e la grinta che c'era prima. Sono tanti anni che sono in Nazionale, avevo anche voglia di finire questo capitolo. La voglia di fare le ultime olimpiadi c'era e c'è tutt'ora".
    "Qualcosa di epico è giù successo a Rio 2016 - ha aggiunto - mi chiedo cosa possa esserci di più bello dopo Rio. Ma staremo a vedere". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie