Montagna: progetto nuovo rifugio Tonini

Fu distrutto da un incendio nel 2016

(ANSA) - TRENTO, 1 FEB - Presentato ieri sera a Baselga di Piné, in Trentino, il progetto del nuovo rifugio Tonini, distrutto da un incendio il 28 dicembre 2016. Presenti oltre 250 persone, a dimostrazione di quanto la comunità pinetana vi sia legata. Dalla data della sua edificazione (1972) rappresenta un punto di riferimento per famiglie, ragazzi, giovani, meno giovani, scuole e alpinismo giovanile.
    Il progetto, non ancora definitivo e non ancora approvato dal Consiglio Sat, prevede un aumento dei posti ristorante da 40 a 62, mentre i posti letto rimarranno 24 come in precedenza (2 camere da 6 posti e 3 da 4 posti), nello stallone non interessato dall'incendio rimarranno i 36 posti letto, come in precedenza. Aumenteranno a 9 i posti invece per gestire e personale di servizio, come aumenterà di 10 metri quadri la superficie della cucina e aumenterà la superficie dell'ingresso-deposito zaini-asciugatoio.
    I materiali usati saranno legno di larice e porfido per la facciata, conservando nel basamento alcune pietre bruciate.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie