COVID, il punto in Toscana

Da 5 maggio al via prenotazioni su sito Regione. Stock dosi

(ANSA) - FIRENZE, 03 MAG - Un altro passo avanti della campagna vaccinale in Toscana: da mercoledì mattina, 5 maggio, apre sul portale dedicato della Regione la 'finestra' per prenotare la vaccinazione da parte di coloro che hanno tra 65 e 69 anni di età (prenotavaccino.sanita.toscana.it). La Regione mette a disposizione una prima quantità 10mila dosi per questa fascia di età mentre procede la corsa a coprire più ultra70enni possibile. Inoltre, si fa sapere che ci sono dosi sufficienti per garantire la prima somministrazione a tutti i nati tra il 1941 e il 1951 che ancora non hanno prenotato. Finora le dosi complessivamente somministrate ai settantenni sono state 227.632. Invece tra gli over 80 hanno ricevuto almeno la prima dose in 290.402 e, tra questi, in 219.035 anche il richiamo.
    Certo "con più vaccini - afferma il presidente Eugenio Giani - saremmo in grado di dare anche a tutti gli over 60, così come oggi è per i settantenni, la possibilità di programmare un appuntamento, rendendo rapidamente la Toscana sicura". Ad oggi sono 908.217 i toscani che hanno ricevuto la prima dose e, tra questi, 404.514 quelli che hanno avuto il richiamo. Un numero che impone marce forzate per attuare l'unica protezione attiva disponibile al momento, il vaccino e una possibile immunità di gregge conseguente. Intanto anche oggi la Regione ha censito 29 morti tra i pazienti Covid nel consueto report delle 24 ore.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie