Marina militare:Cavo Dragone,orgoglio Vespucci riprende mare

'E per aver mantenuto missioni e esercitazioni nonostante Covid'

(ANSA) - FIRENZE, 29 GIU - "Il fatto che tutti quanti voi oggi siate qua è uno dei tanti aspetti per cui possiamo andare orgogliosi della nostra Marina che oltre a essere riuscita a mantere fede a questo importante impegno della vostra formazione è riuscita a non intaccare minimamente le missioni di quest'anno e a svolgere le esercitazioni". Lo ha detto il capo di Stato maggiore della Marina militare, l'ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, nel suo saluto a Livorno ai 106 allievi in partenza per la campagna addestrativa sulla nave scuola a vela Amerigo Vespucci che si svolgerà nel Mediterraneo e si concluderà a Taranto il 22 agosto.
    Dragone ha parlato di "atmosfera abbastanza irreale ma vi confesso che quando è iniziata l'emergenza della pandemia non avevo idea se saremmo riusciti a fare la campagna addestrativa, a mantenere gli impegni in campo internazionale": "E' stato sicuramente un impegno gravosissimo", "abbiamo dovuto far fronte a questa emergenza in modo assolutamente nuovo, inventandoci e testando sul campo procedure e accorgimenti per limitare l'impatto del contagio ai nostri equipaggi". Per Cavo Dragone "la Marina ha risposto in modo impeccabile, credo che ne usciamo e ne stiamo uscendo a testa alta avendo dato esempio di professionalità e spirito di sacrificio e di adattamento". Il capo di Stato maggiore ha sottolineato anche "coraggio e determinazione dei nostri equipaggi partiti per le missioni lasciando le famiglie a casa" nella situazione di emergenza.
    Riguardo alla campagna 2020 della Vespucci era stato programmato "il giro nel mondo: tra questo e rimanere nel Meditarreno il passo non è stato facile ma all'inizio non c'era neanche certezza si potesse fare la campagna d'istruzione.
    Consideratela - ha detto Cavo Dragone agli allievi - una campagna addestrativa fortemente orientata alla navigazione, ultimerete questa esperienza con un bagaglio e un'attitudine alla marineria superiore a tutti corsi che vi hanno proceduto".
    La nave, al comando del capitano di vascello Gianfranco Bacchi, si fermerà nei porti solo per i rifornimenti e non sarà aperta al pubblico. La campagna è dedicata "a tutti gli italiani che hanno vissuto in un momento così particolare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie