Usa, appello per ridurre le tensioni a Gerusalemme

'Preoccupati per possibili sfratti di famiglie palestinesi'

(ANSA) - WASHINGTON, MAY 7 - Gli Usa hanno lanciato un appello per ridurre le tensioni a Gerusalemme e per evitare lo sfratto dei palestinesi nel quartiere di Gerusalemme est a vantaggio dei coloni israeliani. dopo i violenti scontri sulla Spianata delle Moschee tra polizia e manifestanti palestinesi nell'ultimo venerdì di Ramadan. "Siamo profondamenti preoccupati per l'aumento delle tensioni a Gerusalemme", ha detto la portavoce del dipartimento di Stato Usa Jalina Porter.
    Porter si è detta preoccupata anche "per gli sfratti potenziali delle famiglie palestinesi" nel quartiere di Gerusalemme est, "molte delle quali vivono naturalmente nelle loro case da molte generazioni". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie