Bielorussia: ong, nelle proteste di ieri almeno 340 arresti

La maggior parte dei fermati è nella capitale Minsk

(ANSA) - MOSCA, 28 SET - In Bielorussia nel corso delle proteste di ieri le forze di sicurezza hanno arrestato almeno 340 persone. Lo riferisce il centro per i diritti umani Viasna.
    La maggior parte dei fermati si trova a Minsk.
    Ma gli arresti sono scattati anche a Mogilev, Grodno, Vitebsk, Brest, Soligorsk, Molodechno, Zhodino, Orsha e a Baranovichi.
    Domenica 27 settembre ha avuto luogo "l'inaugurazione del popolo", in risposta alla cerimonia di insediamento avvenuta in gran segreto di Alexander Lukashenko. Migliaia di persone sono scese in piazza con i ritratti della rivale di Lukashenko alle elezioni, Svetlana Tikhanovskaya. Lo riporta l'emittente indipendente Dohzd. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie