Corte Conti, dubbi su restauro Colosseo

Perplessità su quantità e durata diritti sponsor. Ritardo lavori

(ANSA) - ROMA, 8 AGO - "Perplessità sotto il profilo dell'economicità dell'operazione" e "una situazione di notevole ritardo nell'avvio" della nuova fase di lavori. Sono le osservazioni in merito al restauro del Colosseo contenute nell'indagine della Corte dei Conti sulle 'Iniziative di partenariato pubblico-privato nei processi di valorizzazione dei beni culturali' relativa al periodo 2012-2015. La Corte esprime in particolare dubbi su "quantità e durata dei diritti (in prevalenza diritti d'uso di immagini, spazi e informazioni) concessi allo sponsor". Più in generale, nell'indagine si precisa che "le sponsorizzazioni, oltre che poche rispetto alle necessità esistenti, sono state, inoltre, occasionali e per lo più frutto delle proposte di operatori privati".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie