S&P, crediti banche zavorra per ripresa

Pil confermato a +0,7% nel 2015, +1,2% biennio successivo

(ANSA) - MILANO, 6 OTT - E' probabile che l'eredità dei crediti deteriorati in pancia alle banche "limiterà la politica di erogazione del credito delle banche" e "peserà sulle prospettive di ripresa". E' quanto ritiene Standard & Poor's nel rapporto annuale sulle aziende italiane, in cui definisce ancora "superficiale" la ripresa in Italia che, come già annunciato a settembre, vedrà il Pil crescere dello 0,7% nel 2015 e dell'1,2% nel biennio successivo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie