Champions: Setien,Bayern è straordinario,ma lo è anche Barça

Tecnico blaugrana, Lewandowski? Non è all'altezza di Messi

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - "Stiamo bene, questa è la partita che stiamo aspettando da quando abbiamo eliminato il Napoli.
    Sappiamo del potenziale del Bayern Monaco, e certo non lo sottovaluteremo, perché loro hanno numeri e capacità. Il Bayern è una squadra potenzialmente straordinaria, ma lo siamo anche noi".
    L'allenatore del Barcellona Quique Setien lascia da parte la falsa modestia e, alla vigilia della sfida dei quarti di finale che molti considerano la finale anticipata di questa Champions, sottolinea quali siano i valori in campo. "Sarà una partita equilibrata - dice ancora Setien - nella quale noi avremo molte cose da dire. Un fattore importante sarà mantenere il possesso: se il pallone lo avremo noi, non potranno averlo loro, e questo conta, anche se ieri abbiamo visto una partita, Atalanta-Psg, che alla fine si è risolta ma in cui a lungo si è notato che ad andare avanti non era chi aveva il maggior possesso". "Nel calcio ci sono molti fattori - aggiunge -, però alla fine è la qualità che fa la differenza. Il Psg veniva dall'aver giocato solo due partite, l'Atalanta ne aveva disputate tante, ma alla fine ha vinto la qualità".
    Quindi quello di domani a Lisbona sarà anche un duello Messi-Lewandowski? "Lewandowski è un grande giocatore, ma non è all'altezza di Leo. L'attaccante del Bayern ha fatto 13 gol in questa Champions, è ben assistito dai compagni ed è in un gran momento, ma lo è anche Messi, come si è visto contro il Napoli".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie