Coronavirus: ad Premier, ripresa campionato a metà giugno

Masters: "Fatto possibile per garantire una ripresa sicura"

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - La Premier League è sicura - per quanto possibile, considerate la situazione attuale - di tornare in campo a metà giugno. E' la convinzione del dg della Lega inglese, Richard Masters, nonostante questa settimana - alla ripresa degli allenamenti - sei tesserati di due club siano risultati positivi ai tamponi per il coronavirus. "Abbiamo fatto tutto il possibile per garantire un ritorno in campo sicuro - le parole di Masters in un'intervista alla Bbc -. Pensiamo che ora sia sicuro riprendere a giocare. Ma rispettiamo anche la decisione di quei giocatori (come N'Golo Kané, ndr) che hanno preferito non tornare ad allenarsi". Sulla data della ripresa del campionato, resta valida l'ipotesi di sabato 13 giugno, o del fine settimana successivo.
    Altri due calciatori del Watford (il club di proprietà della famiglia Pozzo, alla guida anche dell'Udinese), intanto, sono in isolamento domiciliare dopo essere stati a stretto contatto con alcune persone che, in seguito al test, sono risultati positivi al Coronavirus. Lo ha annunciato l'allenatore Nigel Pearson a Sky Sports UK. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie