• Giocatrice della Riozzese Arianna Varone muore in incidente

Giocatrice della Riozzese Arianna Varone muore in incidente

L'atleta aveva 21 anni. Dolore della Divisione Figc: "Lascia un vuoto incolmabile"

Calcio femminile sotto choc per la tragica scomparsa di Arianna Varone. La giovane calciatrice della Riozzese, classe '99, è morta nella notte in un incidente stradale alle porte di Pavia: la Divisione Calcio Femminile e il presidente Ludovica Mantovani si uniscono al cordoglio dei familiari. "Tutto il movimento si stringe attorno alla famiglia, alle compagne di squadra e alla società Riozzese - le parole di Mantovani - piangiamo la prematura scomparsa di una giovanissima. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita delle persone che le volevano bene e che hanno avuto la fortuna di starle accanto. Ciao Arianna".
    Arianna ha iniziato la sua carriera nell'Asd femminile Inter, valorizzandosi poi nel Milan Ladies prima di approdare nel 2017 nella Riozzese (serie B), con la quale ha disputato un'ultima stagione da protagonista contribuendo con le sue prestazioni all'ottimo campionato del club rosanero. 

Sport e Salute ha voluto ricordare la centrocampista della Riozzese: "Una passione pura durata troppo poco. Arianna Varone si ispirava a Gattuso e a Iniesta, un'incontrista che univa aggressività e finezza. Per un tragico incidente stradale lo sport ha perso la giocatrice della Riozzese. Ci uniamo al dolore della famiglia, delle compagne di squadra, della società e del mondo del calcio femminile". 

"Ho saputo della drammatica scomparsa della giovane Arianna Varone. Calciatrice di grande talento, è venuta a mancare a soli 21 anni a causa di un incidente. Difficile trovare parole per una tragedia simile. Esprimo la mia vicinanza ai suoi cari per questo terribile dolore". Così il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie