Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Grosseto e la pacificazione, vie per Almirante e Berlinguer

Grosseto e la pacificazione, vie per Almirante e Berlinguer

Assessore Fdi, avanti col dialogo politico,basta odio ideologico

GROSSETO, 14 marzo 2023, 19:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A Grosseto la via della Pacificazione Nazionale. Si chiamerà così infatti la strada da cui si snoderanno via Almirante, a destra, e via Berlinguer, a sinistra. Con la toponomastica bipartisan il capoluogo toscano celebra la volontà di "portare avanti un serio dialogo politico" dicendo stop "all'odio ideologico". Le vie sorgeranno nel nuovo complesso residenziale Borgo Nuovo, alla periferia della città.
    Ad annunciare l'iniziativa l'assessore comunale alla toponomastica, deputato e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, Fabrizio Rossi, dopo che la giunta comunale ha ratificato il verbale della commissione sulle nuove strade.
    Decisione che a suo tempo aveva registrato ampie polemiche soprattutto per via Almirante.
    "La strada che collegherà largo delle Nazioni agli edifici in costruzione - spiega Rossi - prenderà il nome di via della Pacificazione nazionale. La stessa strada si ramificherà poi in due tratti: il primo, via Giorgio Almirante, sulla destra, l'altro, via Enrico Berlinguer, sulla sinistra". "Questo argomento per noi è molto sentito. La pacificazione nazionale è sempre stata una priorità del vecchio leader del Msi. Tra l'altro, i rapporti con gli avversari politici erano certezza, lo testimonia la presenza dello stesso Giorgio Almirante alla camera ardente prima dei funerali di Enrico Berlinguer.
    Circostanza ricambiata alla morte di Giorgio Almirante, dal partigiano Giancarlo Pajetta", spiega Rossi. Numerose le polemiche seguite all'annuncio dell'intitolazione ad Almirante da parte, tra gli altri, di Pd, Anpi, e Cgil.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza