Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Regioni: si torni a votare per le Province

Regioni: si torni a votare per le Province

La Conferenza delle Regioni è favorevole al percorso di riforma parlamentare per tornare all'elezione diretta da parte dei cittadini

ROMA, 06 marzo 2023, 11:05

Redazione ANSA

ANSACheck

Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni - RIPRODUZIONE RISERVATA

Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni - RIPRODUZIONE RISERVATA
Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni - RIPRODUZIONE RISERVATA

    "Le Province sono indispensabili alla nostra democrazia e al buon governo dei territori, quindi devono essere un'istituzione ad elezione diretta, alla pari delle altre istituzioni territoriali": lo dice Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni, secondo il quale "la stessa impostazione deve valere anche per le città metropolitane". La Conferenza delle Regioni è favorevole all'avvio del percorso di riforma parlamentare. Per meglio definire le funzioni di Province e Città metropolitane in modo organico e coerente, senza sovrapposizioni, potrà servire un tavolo di lavoro tra Stato, Regioni e Autonomie. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza