Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Iv a Calenda, partito unico anche subito, problema è come

Iv a Calenda, partito unico anche subito, problema è come

Per noi non c'è nessuna divisione e indietro non si torna

ROMA, 17 febbraio 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Renzi ha detto sia privatamente a Calenda che pubblicamente che siamo pronti a fare il partito unico anche subito. Il problema non è il se, né il quando. Ma il come". Lo scrivono in una nota Ciro Buonajuto e Alessia Cappello, portavoci nazionali di Italia Viva.
    "Calenda, nella sua veste di presidente della Federazione, ha convocato un incontro per il 27 febbraio. In quella sede ha comunicato che ci illustrerà le sue idee per il percorso già approvato dall'Assemblea di Italia Viva il 4 dicembre scorso.
    Dopo le proposte di Calenda, Italia Viva si riunirà di nuovo per procedere rapidamente in modo democratico e condiviso. Per noi non c'è nessuna divisione e indietro non si torna. Se questo dibattito sul partito unico serve a cancellare le polemiche sulle regionali, va bene. Se qualcuno invece si vuole tirare indietro rispetto alla creazione di un partito unico lo dica.
    Noi vogliamo andare avanti. Come ha sempre detto Renzi il partito unico e il nostro destino è la nostra destinazione. E non abbiamo cambiato idea. Un partito si fa con un processo politico, non con i tweet o i talk show: siamo pronti a confrontarci e lavorare con entusiasmo nelle sedi già decise dallo stesso Calenda".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza