Conte, no veti a priori su misure Ue

'Ma nessuno vuole scaricare debito del passato su altri Paesi'

(ANSA) - BERLINO, 1 APR - Nessun Paese dovrebbe sfruttare la situazione attuale "per caricare i debiti del passato sulle spalle degli altri". Lo dice Giuseppe Conte in un intervento su Die Zeit in uscita domani, secondo un'anticipazione. Non è questo l'obiettivo del suo governo, si legge nel riassunto del settimanale tedesco. Il premier italiano chiede invece una verifica degli strumenti per superare la crisi attuale senza "veti a priori".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        Ultima ora




        Modifica consenso Cookie